numero 24 - giugno 2015  

> sommario
> editoriale
> in primo piano
> la redazione
> copia omaggio
> abbonamento
> la posta

Una CONGREGAZIONE RELIGIOSA di vita apostolica

Le Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret sono una Congregazione di donne consacrate a Dio con i voti di povertà, castità, obbedienza e servizio ai poveri che svolgono la loro missione nella Chiesa, collaborando nel campo dell’evangelizzazione, della promozione umana, dell’educazione, nel servizio sociale e infermieristico.

La FONDAZIONE
La Congregazione è stata fondata da santa Giovanna Antida l’11 aprile 1799, in Francia in un’epoca in cui la Rivoluzione francese ha segnato la vita delle popolazioni e della Chiesa. Chiamata da alcuni sacerdoti della sua diocesi, apre scuole e dispensari per i poveri, con le sue suore, risponde ai numerosi appelli delle autorità religiose e civili in Francia, Svizzera e Savoia. Nel 1810 riconosce la “voce di Dio” nella voce dei sovrani dell’epoca che la chiamano per una missione lontana a Napoli, in Italia dove muore il 24 agosto 1826 con la gioia di vedere il suo Istituto approvato da Papa Pio VII, ma con la grande sofferenza di essere stata rifiutata dalla sua diocesi di origine.
Oggi le Suore della Carità sono presenti in 4 Continenti e 27 nazioni.


La SPIRITUALITÀ
La spiritualità di San Vincenzo de’ Paoli, di cui Giovanna Antida ha fatto esperienza prima della Rivoluzione all’inizio della sua vita religiosa presso le Figlie della Carità, ha segnato profondamente la sua vita e quella della sua Congregazione.

- Una spiritualità centrata su Gesù Cristo:
“E’ Gesù Cristo solo che abbiamo seguito, è Lui solo che vogliamo sempre seguire”  J.A Circ. 1823

- Una spiritualità incarnata e contemplativa:
“Non considerare che Gesù Cristo nella persona dei poveri. Serviteli sempre come servireste Gesù Cristo stessoI … “ Istr.sui Voti LD p.27

- Una spiritualità missionaria:
Giovanna Antida diceva che ”avrebbe attraversato i mari, sarebbe andata in capo al mondo, se avesse creduto che Dio lo volesse per procurare la sua gloria”  LD p.632

 
homepage
chi siamo
contatti
archivio
 
Italiano
Française